lunedì 15 novembre 2010

Artemisia Gentileschi- “Autoritratto come allegoria della pittura”


Artemisia Gentileschi,  “Autoritratto come Allegoria della Pittura”, 1638/39, 
olio su tela, 98.6 x 75.2 cm, Kensington Palace, Londra





"Se qualcosa parla in te per dirti non sei pittore, ebbene in questo caso vecchio mio: dipingi! E questa voce tacerà. Ma tacerà solo se dipingi. Chi, ascoltando questa voce, va dagli amici a lamentarsi, a raccontare loro le sue preoccupazioni, perde un po' della sua forza virile, un po' del meglio che c'è in lui. Ti possono essere amici solo coloro che lottano contro queste stesse preoccupazioni, coloro che con l'esempio della loro attività, esaltano l'attività che c'è in te!"  

(Vincent Van Gogh)







Artemisia Lomi Gentileschi (Roma, 8 luglio 1593 – Napoli, 1653)

Nessun commento:

Posta un commento